bando - xerasmus_place

Vai ai contenuti

Menu principale:

bando

Oggetto: Programma ERASMUS + KA1VET

Progetto VET-PRISE 2015 – n. 2015-1-IT01-KA102-004500

Promotore IS “GIORGI-FERMI” – TREVISO

Bando per la selezione dei partecipanti    scheda candidatura

A tutti gli studenti delle classi quarte – a.s. 2015 - 2016

L’Agenzia Nazionale ERASMUS+ - ISFOL ha approvato e finanziato il progetto VET-PRISE 2015 – n.
2015-1-IT01-KA102-004500, al cui consorzio partecipa il nostro Istituto in qualità di capofila. È prevista la
realizzazione di tirocini all’estero nel 2016 secondo la seguente ripartizione:

n. 5 borse - Spagna

n. 24 borse - paesi in cui è previsto l’uso della lingua inglese.

Gli studenti sono invitati a presentare domanda di partecipazione al progetto.

Obiettivi del progetto

L'istruzione, la formazione e la ricerca sono riconosciuti quali elementi strategici per lo sviluppo; è
essenziale quindi stimolare la crescita delle competenze dei giovani nel settore delle nuove tecnologie
e nel contempo sviluppare l'idea di uno sviluppo sostenibile, rispettoso delle risorse del territorio e
aperto al dialogo interculturale ma consapevole della sua identità storica.

Il tirocinio all’estero previsto nell’ambito del progetto costituirà una “unità di apprendimento” che avrà
l’obiettivo di arricchire il bagaglio di competenze linguistiche, tecnico-professionali e relazionali dei
partecipanti e comprenderà il rilascio della certificazione “Europass Mobilità”. Le finalità generali del
Progetto mirano anche a promuovere la crescita personale dell’alunno, in particolare per gli aspetti
relativi all’autodeterminazione, alla capacità di affrontare e risolvere problemi e per lo sviluppo delle
capacità di lavorare in gruppo, di autoapprendimento e di adattabilità.

Programma delle attività

I tirocini dureranno 5 settimane. La data di inizio verrà fissata successivamente sulla base delle
esigenze organizzative e didattiche e della disponibilità del partenariato estero. Il contenuto dei tirocini
sarà incentrato sulla pratica in situazioni professionali il più possibile coerenti con gli indirizzi di studio
dei partecipanti e con gli obiettivi del progetto.

Il programma prevede la partecipazione obbligatoria ad attività preparatorie prima dell’inizio del
tirocinio, che saranno effettuate in parte a scuola prima della partenza e in parte all’estero nella prima
settimana di permanenza. Le successive quattro settimane di soggiorno prevedono l’effettuazione di
stage in azienda a tempo pieno.

Copertura delle spese

La copertura delle spese di preparazione, viaggio, assicurazione e soggiorno (compresi i trasporti
locali) viene assicurata, sulla base del contributo accordato dal Programma ERASMUS+ Mobilità,
mediante gestione diretta dei fondi da parte dell’Istituto Beneficiario.

Procedure di candidatura

Gli interessati potranno candidarsi per un Paese di destinazione e indicare un secondo Paese in
alternativa.

Per partecipare al progetto dovranno presentare entro il 30 ottobre 2015 la domanda di ammissione
utilizzando il modulo fornito dalla scuola.

Criteri di selezione

La selezione dei candidati verrà effettuata presso ciascuna Scuola da una Commissione composta dal
Dirigente scolastico, dal referente di progetto, da un docente di lingua per ogni destinazione
linguistica, dal coordinatore di classe nella quale ci siano candidati, che si farà portavoce dell’intero
consiglio, e dal responsabile dell’Alternanza scuola-lavoro, laddove attuata. La commissione, sulla
base degli elementi raccolti, riterrà idonei gli alunni in possesso dei seguenti requisiti:

a) forte motivazione per l’esperienza,

b) adattabilità,

c) affidabilità e capacità di farsi carico di compiti significativi e di situazioni impegnative (caratteristiche
dimostrate anche in contesti non formali, e rilevabili anche dal buon esito delle attività di tirocinio in
Italia durante l’Alternanza scuola-lavoro o gli stage estivi),

d) adeguata conoscenza della lingua del Paese o dell’inglese come lingua veicolare, rilevata da voto
di scrutinio/media in lingua e mediante test di lingua europeo o certificazione (livello richiesto: B1 per i
tecnici, livello A2 avanzato per i professionali; ai selezionati verrà richiesto impegno personale
consono per conseguire il B1 pieno entro la partenza)

e) storia scolastica positiva e buona conoscenza delle materie d'indirizzo.

I criteri di selezione prevedranno l’attribuzione di un punteggio ai diversi elementi, in base ai quali sarà
stilata la graduatoria. A parità di punteggio, sarà data priorità a situazioni socioeconomiche disagiate e
a condizionamenti di genere.

Criteri di esclusione

Un candidato selezionato ammesso a partecipare al progetto potrà esserne escluso in qualunque
momento, a insindacabile giudizio del Dirigente scolastico, qualora vengano a mancare le condizioni
che avevano permesso la sua ammissione, in particolare le caratteristiche di affidabilità e
responsabilità, la partecipazione alle attività preparatorie e un percorso scolastico sostanzialmente
positivo. Non possono partecipare al progetto candidati che abbiano già partecipato a progetti
nell’ambito del programma Erasmus+/KA1 VET.

Ricorsi

Eventuali ricorsi al Dirigente Scolastico sono ammessi entro il termine di 5 giorni lavorativi dalla data
di pubblicazione delle graduatorie.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu